Con l’ASFC verso il successo.

Con l’esame professionale superiore i quadri acquisiscono le competenze necessarie per dirigere con professionalità la propria unità organizzativa (divisione o PMI) – confermato da un diploma federale. I titolari del diploma sono autorizzati a portare il titolo protetto  « Esperta diplomata nella conduzione organizzativa » rispettivamente « Esperto diplomato nella conduzione organizzativa ».

Il corso è rivolto a professionisti di tutti i settori con un esperienza professionale dai 3-6 anni (secondo la formazione svolta) di cui almeno 2 anni nella direzione di un’unità organizzativa.

L’attività di direzione è riferita:

  • sia all’azienda come sistema (conduzione indiretta, strutturale, per la configurazione della collaborazione dei collaboratori)
  • sia al singolo individuo o al singolo gruppo (conduzione diretta, interattiva, per influenzare le persone subordinate con direttive e colloqui)

L’esame finale è intersettoriale e intermodulare e consiste in due parti, ossia: allestimento di un lavoro di diploma (profilo personale delle competenze) e una parte orale (colloquio con i periti).